L’amore tuo diffonde il suo vigore in tutto il mio essere, come il vino Paul Verlaine

Vino rosso dal gusto morbido, elegante e armonico,
preceduto da un bouquet intenso,
con note di frutti di bosco.

La sua anima nasce dal vitigno di
Shioppetino e Merlot dei Colli Orientali
del Friuli.

70 Schioppetino
30 Merlot

Nome

Il nome Kala deriva dal Sanscrito e si riferisce alla forza cosmica del tempo. È il concetto che definisce l’esperienza vissuta nel passato, nel presente e nel futuro.

Experience

Il primo bicchiere di Kala è un’emozione unica: il profumo intenso, la presenza schietta, il gusto in bocca pieno ed appagante. La bocca rimane pulita, rinfrescata. Leggerezza, armonia. L’anima del Friuli che si dischiude…

A Tavola

Vino ottimo con antipasti saporiti, accompagna in modo eccelso piatti di carne bianca e rossa, arrosti e formaggi di media stagionatura.

Servire a 18-20 °C

Terreno

I vigneti sono situati nella parte nord-ovest del Collio Friulano, hanno età media di 20 anni, godono di un microclima unico ideale per un prodotto di eccellenza.

Tecnica

L’estrema cura del dettaglio nasce fin dalla vendemmia manuale a cassetta.
Tutti i vini Resphiro vengono vinificati a diraspazione, sottoposti a pigiatura soffice e affinamento in botti da 10 ettolitri per 12/18 mesi, infine assemblati.

Bottle Deluxe

Mezzo Litro,
Il formato Prestigioso

Resphiro_Kala_Orrizontale

0,5

Resphiro è un vino che sa di terra e di vento.

45°56'38.7'' N
13°28'28.3'' E


In lui c’è la forza e il carattere dei terreni marnosi delle
colline della Doc dei Colli Orientali del Friuli ma anche il sapore sublime che solo le brezze del mare Adriatico, rese asciutte e profumate dal vento di Bora proveniente dall’Est, sanno donare ai vigneti.

I Colli orientali del Friuli hanno un microclima unico caratterizzato da una ventilazione continua e temperata.

Questa è dato dalla brezza in risalita dal Mare Adriatico che viene mossa ed asciugata dalla Bora, un vento di nord-est secco e freddo che nasce a nord della Dalmazia. Sui Colli la temperatura non è mai troppo rigida e il movimento costante dell’aria fa ‘respirare’ la terra mantenendola sana e produttiva.

Per il vino rosso di Resphiro volevo una forte personalità. Volevo inoltre creare un vino che riuscisse a sintetizzare l’essenza dei rossi tipici friulani regalando però al palato una morbida e invitante sensazione. Presenza e gradevolezza al contempo. CLAUDIA